martedì 12 settembre 2017

Recensione Non avrai segreti di Penelope Ward

Buongiorno a tutti,
oggi vi propongo, un libro che ho divorato in poche ore, come deducete dal titolo sto parlando di Non avrai segreti, edito dalla Tre60, uscito 29 Giugno, andiamo a scoprire insieme la trama:



Non avrai segreti
Penelope Ward


Editore: Tre60
Prezzo: Rigido 7,99€ Ebook 13,94€
Genere: New Adult
Data di pubblicazione: 29 Giugno 2017

Trama: Sin dal loro primo incontro, l’attrazione tra Elec e Greta è irresistibile. Ma se lei è dolce e gentile, lui si comporta in modo stranamente scontroso e aggressivo. Greta però non riesce a smettere di cercarlo: è sicura che sotto quella corazza di tatuaggi e muscoli lui nasconda un cuore tenero e che, dietro il suo sguardo glaciale, ci sia un desiderio feroce, capace di portarla all’estasi. Quando finalmente Greta riesce a conquistarlo, provando sensazioni a lei sconosciute sino a quel momento, una questione famigliare costringe Elec a tornare in California… Dopo sette anni, Elec e Greta s’incontrano ancora. Lei si è ricostruita una vita, mettendo da parte i sentimenti che l’hanno tenuta a lungo legata a lui. Lui ha una nuova compagna di cui sembra essere sinceramente innamorato. Ma è davvero tutto cambiato? Quando un brivido le percorre la schiena, Greta ha un cattivo presentimento: il suo cuore sta per spezzarsi ancora…




Recensione



Elec è appena ritornato a vivere a casa del padre, Randy, quando sua madre  e andata a vivere in Inghilterra, per motivi  personali.
Qui, ad attenderlo ci sono Sarah e Greta, rispettivamente matrigna e sorellastra, quest'ultima non sa bene cosa aspettarsi dal loro primo incontro e da lui stesso, e a conoscenza che il rapporto tra padre e figlio non è dei migliori, ma quando l' incontra la prima volta per Greta non c'è via di scampo, rimane affascinata da lui, scontroso, aggressivo e dannatamente sexy.
Il rapporto tra i due, all' inizio, non è dei migliori, ma pian piano Greta ed Elec si avvicinano, si attirano,  si scontrano e si allontano, eppure Greta cerca di reprimere quell' attrazione fisica - ma non solo - che li lega, tenda di uscire con altri ragazzi, ma c'è sempre Elec di mezzo. Fin quando, una notte cambia tutto, il loro rapporto muta per sempre.
Dopo sette anni, s' incontrano per un evento tragico,  da questo momento in poi e tutto un segreti da svelarsi e non solo... 

Non avrai segreti, non era nelle mie letture attuali, era prevista per Settembre, ma la mia indole romantica, non ha saputo resistere e nel giro di poche ore mi sono lasciata trasportare dall' amore passionale, reale, ma anche duraturo dei due personaggi, quel amore che dopo anni di lontananza è ancora vivo, ti logora e distrugge, eppure è ancora e ci resterà per sempre.  



Non avrai segreti ci viene narrato in prima persona da Greta, in entrambi le parti, poiché la storia è divisa in due parti, la prima racconta il principio del legame che si instaura tra Greta ed Elec, quando sono due diciottenni all' ultimo anno del liceo e di come il loro rapporto sia mutato in pochi mesi, nella seconda parte - ovvero sette anni dopo -, la scrittrice ci propone, oltre al punto di vista della protagonista, ci offre anche un Pov di Elec, facendoci entrare nella testa, nel animo di questo personaggio, mediante una storia nella storia, un libro nel libro,  proprio in questa parte molti segreti vengono svelati, appunto non avrà segreti per Greta.


La penna dell' autrice è fluida, scorrevole e con poche pagine ti trascina in un vortice d' amore, grazie ai suoi due personaggi ben caratterizzati, dove l' emozioni vere, reali, quelle che ti fanno sognare sono trasparenti in queste pagine.


In conclusione, Non avrai segreti è un libro che mi è piaciuto molto, troppo, ho fatto le ore piccole per terminarlo, la mia indole romantica è stata, davvero, soddisfatta, più che soddisfatta!
 

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.